Capcom sta ripensando le politiche relative ai DLC su disco  29

Capcom risponde alle polemiche ma sembra solo una questione di distribuzione e non un cambio di filosofia

Nonostante le polemiche scoppiate con i personaggi di Street Fighter anche Dragon's Dogma uscirà con alcuni contenuti aggiuntivi già presenti su disco.

Ma Capcom ha già iniziato a riconsiderare le politiche di distribuzione dei DLC sebbene non sia stato possibile farlo già con l'RPG open world che è ormai in procinto di uscire.

Purtroppo il problema non è solo legato alle politiche di distribuzione ma al fatto che un contenuto già pronto al lancio, e spesso importante, sia rilasciato come DLC aumentando di fatto il prezzo effettivo di un gioco.