SviluppatoreMolyneux veste i panni dell'opinionista per l'E3 2012 e trova la Wii U poco brillante 28

Partenza in quarta assicurata

Peter Molyneux, che ha appena lasciato Lionhead per rimettersi al lavoro senza briglie, farà da opinionista per Spike TV durante l'E3 2012. Ovviamente Molyneux ha già cominciato a parlare e non ci stupiamo vista la nota loquacità dello sviluppatore.

Pur trovando l'E3 ormai vetusto e a rischio di non essere più utile, il nostro Peter ha affermato che quest'anno è curioso di vedere cosa faranno Microsoft e Sony per mantenere le vendite delle proprie console durante l'anno che probabilmente ci separa dall'uscita della nuova generazione. Lo sviluppatore punta poi il dito sulla grande domanda del momento. Come risponderanno i giocatori alla crescente pressione dei videogiochi Facebook, mobile, social, cloud e via dicendo.

Dal punto di vista ludico la curiosità è invece rivolta verso GTA V, anche se l'eccitazione è contenuta per il titolo Rockstar mentre è alta nei confronti di Valve. Molyneux infine si aspetta un annuncio da Bungie e non sa come faranno quest'anno i ragazzi di Call of Duty per attirare l'attenzione della stampa. Una volta distrutta New York resta poco da distruggere.

Fonte: Kotaku