Dragon Age: InquisitionDragon Age III: Inquisition annunciato 

Confermato ufficialmente il terzo episodio della serie di RPG

Confermando il fondo di verità dietro la fuoriuscita di immagini avvenuta qualche tempo fa, Electronic Arts annuncia oggi Dragon Age III: Inquisition, il terzo capitolo nella serie di giochi di ruolo sviluppata da BioWare.

Il gioco è previsto per la fine del 2013 ed è interamente costruito sul nuovo motore grafico Frostbite 2 di DICE.

"Il team di sviluppo di Dragon Age ha lavorato su Dragon Age 3: Inquisition ormai per oltre due anni", ha commentato Aaryn Flynn, General Manager di BioWare Edmonton e BioWare Montreal. "Abbiamo raccolto i commenti dei giocatori dei titoli precedenti e siamo rimasti in contatto continuo con i nostri appassionati. Con Dragon Age 3: Inquisition, vogliamo dare ai nostri fan quello che chiedono, cioè una grande storia con scelte narrative che facciano la differenza, un immenso mondo da esplorare, una profonda personalizzazione e combattimenti che siano in egual modo strategici e appassionanti".
Flynn ha aggiunto, "Allo stesso tempo, sappiamo che per realizzare questo ideale e trasformarlo in realtà abbiamo bisogno di una nuova piattaforma tecnologia, e siamo al lavoro con DICE per rendere il Frostbite 2 la base del motore che darà vita a Dragon Age 3".


Mancano per il momento dettagli precisi sulla storia del gioco e la sua struttura, ma qualche idea possiamo trarla da una sinossi che era trapelata qualche tempo fa sui forum di BioWare, che parlava di orde di demoni che si riversavano nel mondo, guerre civili e corruzione ovunque, con qualcuno che "trama nell'ombra" la distruzione totale. "Prendi il mantello dell'Inquisitore e guida l'unica forza in grado di portare la luce nelle tenebre". La sinossi in questione parlava anche di differenti approcci alla battaglia: quello diretto che richiedeva di creare un esercito e combattere in campo aperto, oppure uno più strategico, che richiede di mandare spie nell'oscurità o infine utilizzare le vie diplomatiche e politiche. Il tutto si riconduce anche alla scelta del personaggio principale tra guerriero, rogue o mago e una scelta da effettuare sui 10 compagni di battaglia a disposizione. Restiamo comunque in attesa di informazioni ufficiali.

TI POTREBBE INTERESSARE