Zynga comincia a togliere i vecchi titoli da Facebook  9

La ristrutturazione di Zynga

Che il social gaming fosse, almeno in parte, una classica bolla destinata a scoppiare, era chiaro.

L'intrattenimento leggero può attirare numeri enormi ma anche il più grande appassionato dei Vanzina non potrebbe reggere una maratona di film natalizi che, tra l'altro, finirebbe per evidenziare quella mancanza di qualità che una visione rapida in compagnia degli amici non rivela.

La saturazione, insomma, è sempre deleteria, cosa che Zynga ha recentemente imparato sulla propria pelle, ed è necessario attirare l'utenza verso le novità. Per questo la compagnia taglierà ben 13 titoli della sua offerta legata a Facebook partendo con FishVille e Treasure Isle. La cosa curiosa è che il primo ha ben 730 mila utenti attivi e il secondo 540 mila. Numeri piuttosto alti anche in un campo dove non ci sono introiti diretti.

Fonte: Develop