Medal of Honor: WarfighterMedal of Honor: Warfighter, sette Navy SEAL nei guai per le consulenze fornite 

Avrebbero rivelato agli sviluppatori informazioni classificate

Sette membri degli U.S. Navy SEAL sono stati rimproverati e subiranno sanzioni disciplinari per aver fatto da consulenti in merito allo sviluppo di Medal of Honor: Warfighter.

I militari in questione sono stati pagati da Electronic Arts per fornire informazioni atte a rendere più realistica l'esperienza del gioco, ma le stesse informazioni a quanto pare erano classificate.

Il publisher ha dichiarato di essere all'oscuro del fatto che i veterani contattati per fornire le loro consulenze lavorassero ancora per il Dipartimento della Difesa. Per i sette si profilano pesanti sanzioni amministrative.

Fonte: Polygon
Medal of Honor: Warfighter, sette Navy SEAL nei guai per le consulenze fornite

TI POTREBBE INTERESSARE