Planescape: Torment - Un seguito avrebbe già la benedizione dell'autore originale  20

Avellone approva lo sviluppo di un seguito, anche da parte di altri

Chris Avellone, creatore di Planescape: Torment, è al momento troppo impegnato su Project Eternity per poter pensare ad ulteriori titoli, ma da parte sua ha dato la benedizione per lo sviluppo di un seguito del suo celebre RPG.

In effetti, quest'ultimo pare essere qualcosa di più di una vaga idea: secondo quanto riportato da Colin McComb, collaboratore di Avellone e attualmente impegnato con InXile nello sviluppo di Wasteland 2, lo stesso Project Eternity trova le sue radici nell'idea di un seguito diretto di Planescape: Torment, un'idea sorta nel corso dell'estate da una riunione tra Avellone e McComb, con l'intervento di Wizards of the Coast. Il progetto di riesumare l'IP originale è stato successivamente bloccato a causa di problemi tecnici e della necessità di una direzione editoriale tutta in mano a Wizards of the Coast, cosa che ha spinto poi Avellone ad abbracciare un progetto completamente nuovo come Eternity, appunto, ma la questione non ha messo la parola fine alla possibilità di far riemergere il titolo storico.

Ora tutto sembra dipendere proprio da McComb, visto che Avellone ha affermato di approvare l'eventualità che un nuovo Planescape: Torment venga sviluppato anche senza il suo diretto coinvolgimento, e l'idea sembra stia prendendo effettivamente forma tra McComb e InXile, che potrebbero occuparsi dello sviluppo del seguito del celebre RPG, una volta conclusi i lavori su Wasteland 2. Ovviamente, terremo in particolare riguardo la questione.

Fonte: Colin McComb blog