Capcom - Giochi in 15 lingue in arrivo  17

Localizzazione massima

Il director and executive corporate officer di Capcom, Katsuhiko Ichii, ha presentato un progetto per espandere il supporto linguistico per i titoli del publisher nipponico, che potrebbe presentarsi decisamente evoluto nei prossimi giochi.

L'idea riportata da Ichii si basa su una localizzazione più capillare dei titoli Capcom, arrivando fino a 13 o 15 lingue supportate per i prossimi giochi, considerando l'emergere di mercati importanti anche in Russia, Europa dell'Est, Sud Africa, India e Medio Oriente, paesi che combinati al momento formano un bacino d'utenza simile a quello di un singolo Stato europeo maggiore, ma che potrebbero facilmente crescere in importanza nel prossimo futuro.

In ogni caso, per avere successo in queste regioni, secondo Ichii, è necessario localizzare i giochi. "Per quanto riguarda l'anno prossimo abbiamo intenzione di effettuare il doppiaggio dei titoli in 5 o 7 lingue, e testi tradotti in 13 o 15 lingue, questo costituirà un'evoluzione sostanziale nella localizzazione".

Fonte: Siliconera