7.000 Wii U spariscono da un magazzino: un furto da 2 milioni di dollari  40

Due camion pieni

Wii U è merce che scotta: secondo quanto riportato da ABC news, a Seattle sono spariti ben 7.000 esemplari della console Nintendo da un magazzino, nella notte tra sabato e domenica.

Si tratterebbe di un maxi-furto del valore totale di circa 2,1 milioni di dollari, effettuato irrompendo in un centro di stoccaggio merci provenienti dall'aeroporto, con due camion di grosse dimensioni. Al termine dell'operazione, 7.000 Wii U erano spariti, lasciando sul posto soltanto casse vuote.

La polizia locale ha intenzione di ricercare i colpevoli anche in base alle vendite, anche perché l'immissione clandestina di 7.000 console sul mercato non è proprio una manovra che passa inosservata e, come riportato dal Sgt. Cindy West, "sarà piuttosto difficile nascondere 7.000 Wii U".

Fonte: CVG