Team Ninja difende Wii U  19

Che ne sarà di questa industria?

Nel corso di un'intervista con Edge, Yosuke Hayashi, il director di Ninja Gaiden 3, ha difeso apertamente Wii U contro lo sviluppatore di Metro: Last Light che aveva accusato la console di avere un processore molto lento. Anzi, terribilmente lento.

Per Hayashi il processore di Wii U non è più lento di quelli delle altre macchine da gioco e quelle esternazioni servivano solo a giustificare una scelta commerciale inerente a Last Light.

Detto questo il nostro si è sentito costretto ad ammettere che Wii U non ha certo un processore next-gen, ma che la sua vera forza sta nell'essere una piattaforma completamente indipendente dalla TV e nell'offrire ai videogiocatori un nuovo spazio di gioco.

Fonte: Games Industry