Periferiche PS3PlayStation 3 e Xbox 360 hanno prodotto perdite per 8 miliardi di dollari 

Ecco i numeri forniti da Ben Cousins, ex di Electronic Arts e Sony

Come riportato pochi giorni fa, Ben Cousins, ex di EA e Sony, ha dichiarato nel corso di un'intervista con Kotaku che le console sono destinate a morire e che nella prossima generazione verranno rimpiazzate dal PC.

Il discorso di Cousins si basa su numeri e stime che emergono solo ora, e che riferiscono di perdite pari a circa 3 miliardi di dollari per Microsoft e di circa 5 miliardi di dollari per Sony, per un totale di 8 miliardi di dollari. Un'eredità che, secondo l'ex producer, non potrà che produrre una situazione di grande difficoltà nella prossima generazione.

La visione di Cousins, come già detto, è dunque quella di un mercato videoludico diviso fra le masse e la nicchia, con gli utenti delle due categorie che si dedicheranno rispettivamente al mobile gaming e al PC.

Fonte: MCV
PlayStation 3 e Xbox 360 hanno prodotto perdite per 8 miliardi di dollari