MusicaMorto Lemmy dei Motörhead 

Fu anche protagonista di un gioco dedicato alla band

Oggi il mondo della musica è in lutto per la morte a 70 anni di Lemmy Kilmister, leader della storica band dei Motörhead. Lemmy è stato ucciso da una forma molto aggressiva di cancro, di cui pare sia venuto a conoscenza pochi giorni fa.

Mikkey Dee, il batterista del gruppo, ha annunciato che con la sua morte sarà sciolta anche la band, che non farà più tour e concerti.

Pochi sanno che Lemmy fu protagonista nel 1992 di un intero videogioco, chiamato Motörhead. Si trattava di un picchiaduro a scorrimento per Amiga 500 e Atari ST, sviluppato dalla misconosciuta Kaitsu Software.

Non era un granché a livello qualitativo, ma ci fa piacere mostrarvelo in questo giorno di lutto (ne trovate il longplay in fondo alla notizia), per ricordare che tra le altre qualità di questa leggenda del rock c'era anche l'apprezzamento per i videogiochi.