SteamI risultati del nuovo sondaggio su Steam: il 29% degli utenti usa Windows 10, il 54% una GPU Nvidia 

Le tendenze degli utenti Steam

Diamo un'occhiata ai risultati del sondaggio di novembre tenuto tra gli utenti di Steam per avere un'idea dell'andamento di configurazioni e software in ambito PC tra gli utilizzatori del digital delivery Valve.

In base a quanto rilevato, il 29% degli utenti utilizza Windows 10, una percentuale probabilmente già salita in questo periodo considerando il mese passato e la maggiore distanza dal lancio del sistema operativo e vedendo anche la differenza con i risultati del sondaggio di agosto, che mostravano solo un 17% di utenti sotto la nuova versione di Windows (un incremento dunque del 59% in tre mesi nell'utilizzo di Windows 10).

Per quanto riguarda l'hardware, il 54% degli utenti ha una GPU Nvidia, mentre il 26% utilizza AMD/ATI e il 19% una GPU integrata Intel. Anche per Nvidia si registra dunque un incremento del 2% rispetto ad agosto, mentre AMD cala dell'1%. Il 67% degli utenti possiede poi un sistema che supporta le DirectX 12 a dimostrazione del vasto pubblico potenziale delle nuove API, attualmente sfruttate in maniera ufficiale (nativa) solo da due titoli, in pratica. Incrociando i dati con l'utilizzo di Windows 10, viene fuori che il 29% degli utenti è effettivamente in grado di sfruttare le DirectX 12 avendo hardware compatibile e il nuovo sistema operativo installato.

Sul fronte CPU è ancora Intel a dominare la scena con addirittura il 76,93% di utenza dalla sua, mentre il 23,64% è su CPU AMD. Altro dato interessante proviene dall'architettura dei processori: il 47,93% ha una CPU dual-core mentre il 45,12%, dunque ancora una minoranza, ha una CPU quad-core.