DescentI primi due Descent rimossi da GOG.com per problemi di royalty non pagate 

Gli sviluppatori non ne ricevono dal 2007

GOG.com ha cessato di vendere i primi due Descent dopo la chiusura del contratto tra lo sviluppatore Parallax Software e il publisher Interplay. Il problema della rottura sarebbero delle royalty non pagate. Matt Toschlog e Mike Kulas di Parallax hanno dichiarato che è dal 2007 che Interplay non gli dà nulla. Questo significa che ha perso i diritti di vendita dei due giochi. Entrambi i titoli sono ancora in vendita su Steam, anche se presto dovrebbero sparire anche da lì.