RumorIl prossimo episodio di Assassin's Creed sarà ambientato nell'antica Roma? 

Potrebbe uscire a fine anno, smentendo dunque i precedenti rumor

Come riportato alcuni giorni fa, secondo gli ultimi rumor Ubisoft avrebbe intenzione di saltare il 2016 per Assassin's Creed e di riproporre la serie il prossimo anno con un episodio più curato, ripensandone meccaniche e ambientazione per puntare all'antico Egitto.

Sono però spuntate alcune notizie differenti nelle ultime ore, rivelate a quanto sembra da un componente di Ubisoft Montreal, il team che starebbe lavorando al nuovo capitolo del franchise. Secondo tale fonte, Assassin's Creed tornerà puntuale alla fine di quest'anno e segnerà l'inizio della trilogia "Empire", che dovrebbe dividersi fra l'antica Roma e l'Egitto.

Il gioco dovrebbe ripercorrere gli eventi storici verificatisi fra il 68 e il 49 avanti Cristo, nella fattispecie la caduta dell'Impero Seleucide, l'assassinio di Areta III e la Battaglia di Pistoia. Il protagonista sarebbe in questo caso Marco Giunio Bruto e si troverebbe a visitare diverse città italiane, inclusa appunto Roma. Si punterebbe poi al ritorno delle battaglie navali e in sella ai cavalli.

La fonte anonima di Ubisoft Montreal ha peraltro dichiarato che "Si tratta del progetto più ambizioso a cui abbiamo mai lavorato, posso promettervi che non vedrete nient'altro di così straordinario. Sarà un gioco completamente diverso." Dal punto di vista narrativo, il nuovo episodio potrebbe fornire un quadro differente della lotta fra Assassini e Templari, rivelando ulteriori dettagli sul Giardino dell'Eden e su elementi che la serie aveva ultimamente accantonato.

Il prossimo episodio di Assassin's Creed sarà ambientato nell'antica Roma?