Final Fantasy XVSecondo Nikkei, Final Fantasy XV e Dragon Quest XI venderanno bene in Giappone, nonostante il calo delle console domestiche 

Oltre un milione di copie ciascuno

La pubblicazione nipponica specializzata in finanza Nikkei ha pubblicato un approfondimento sulla situazione del mercato videoludico in Giappone.

L'articolo in questione rimarca la situazione difficile delle console domestiche nel Sol Levante, con le macchine da gioco classiche che hanno visto restringersi il proprio mercato anche a causa dell'incalzare dei dispositivi mobile. Nonostante questo, i titoli maggiori per questo 2016 videoludico giapponese non dovrebbero avere problemi a imporsi sul mercato. In particolare, Final Fantasy XV e Dragon Quest XI sono probabilmente destinati a superare il milione di copie in Giappone, anche se l'articolo menziona il fatto che il nuovo sistema di combattimento "non convenzionale" del nuovo Final Fantasy potrebbe portare a pareri controversi.