GPD Win, la console portatile basata su Windows 10, è stata finanziata con successo su Indiegogo  57

Sono stati raccolti oltre 250.000 dollari a fronte di un obiettivo di 100.000

GPD Win, la console portatile cinese basata su Windows 10, si farà: la campagna per il finanziamento del progetto su Indiegogo ha abbondantemente superato l'obiettivo di 100.000 dollari, e ciò consentirà l'avvio della produzione di questo curioso dispositivo.

Si tratta in pratica di un netbook di dimensioni ridotte, con un touch screen capacitivo da 5,5 pollici a 720p IPS, con tecnologia Gorilla Glass di terza generazione, e i controlli in stile joypad nella parte superiore della tastiera: un d-pad, due stick analogici "incassati" e quattro pulsanti principali.

Il sistema operativo equipaggiato è Windows 10, il processore è un quad core Atom X5-Z8500 dalla discreta potenza (più o meno ai livelli di un Intel Core 2 Duo E6750), la scheda video è un modello Intel integrato e ci sono 4 GB di RAM. Lo storage è pari a 64 GB espandibili, la batteria ha una capienza di 6000 mAH e l'uscita video mini HDMI permette di collegare il dispositivo alla TV in modo molto comodo.

I backer avranno ancora un mese di tempo per finanziare la campagna e portarsi a casa un GPD Win al prezzo di 299 dollari, laddove nei negozi il prodotto verrà venduto a 499 dollari.