Final Fantasy XV dovrà vendere almeno 10 milioni di copie per recuperare le spese  168

Un investimento non da poco

Secondo quanto riportato dal nostro inviato all'evento, Square Enix dovrà vendere parecchie copie di Final Fantasy XV per recuperare le spese effettuate tra lo sviluppo del gioco principale e i vari progetti collegati.

Il director Hajime Tabata, nel corso della sua conferenza, ha affermato che sarà necessario vendere almeno 10 milioni di copie del nuovo capitolo della serie per rientrare nell'investimento globale, che chiaramente risulta alquanto gravoso, considerando la vastità del prodotto videoludico ma anche la portata dei progetto multimediali collegati, come il nuovo film in computer grafica Kingsglaive e gli altri side project.