WTF[Aggiornata] Ecco l'incredibile tuta per il sesso virtuale, direttamente dal Giappone 

I segni dell'apocalisse

[Aggiornamento] Purtroppo si trattava di un pesce d'aprile.

Se vi dovessero servire delle prove sui rischi oggettivi che derivano dalla diffusione della realtà virtuale, beccatevi le foto della nuova tuta per il sesso virtuale, in arrivo dal Giappone.

Si chiama Illusion VR ed è composta da una particolare apparecchiatura dotata di sensori e di una sorta di strumento a pompa. Quest'ultimo si va a posizionare ovviamente nei pressi del pube dell'utente, chissà come mai, mentre la parte superiore si appoggia al petto e dovrebbe simulare la sensazione tattile di un seno. Ovviamente, nella parte inferiore va inserito lo "spinotto" secondo il più classico principio del "plug & play" e il tutto va chiaramente utilizzato con un visore a realtà virtuale.

I risultati sono ben più inquietanti di quanto si possa immaginare, come dimostra la versione cyberpunk di Tafazzi visibile nel video pubblicato su YouTube, la cui visione è consigliata a un pubblico maturo e assolutamente da non vedere sul posto di lavoro.

TI POTREBBE INTERESSARE