1666: il misterioso titolo Ubisoft ricompare in un trademark  31

Ancora vivo?

NOTIZIA di Giorgio Melani   —  un anno fa

1666, o 1666: Amsterdam, è un titolo dalla lunga storia, soprattutto per essere un gioco mai annunciato ufficialmente.

Si tratta di un progetto creato da uno degli autori di Assassin's Creed, Patrice Désilets, portato avanti nel periodo in cui quest'ultimo lavorava per THQ, successivo all'uscita da Ubisoft. Con la chiusura del publisher americano in seguito alla bancarotta, i diritti sul titolo sono stati acquistati da Ubisoft ma i lavori sul gioco non sono mai proseguiti, almeno ufficialmente. Anzi, si è creato anche un contenzioso legale tra Désilets e Ubisoft, con lo sviluppatore che ha accusato il publisher di essere stato licenziato ingiustamente appena dopo essere stato riannesso a Ubisoft.

Il game designer a questo punto prosegue la sua strada da indipendente ma i diritti sul gioco (o sul fantasma del gioco) rimangono in mano a Ubisoft, ma non essendoci state più notizie da molti mesi si è sempre pensato che il progetto fosse stato cancellato. Il titolo 1666 è invece ricomparso tra i trademark registrati proprio da Ubisoft, sebbene in questo caso senza "Amsterdam", cosa che fa pensare ad una possibile riesumazione del gioco, anche se potrebbe trattarsi di una manovra esclusivamente formale.