Halo 5 magari no, ma Halo 6 arriverà anche su PC  154

La logica di Spencer non fa una piega

Phil Spencer è sicuramente uno dei protagonisti assoluti dell'E3 2016, vista la portata degli annunci di Microsoft relativi al nuovo hardware e all'unificazione di Xbox One e Windows 10. Dopo quanto emerso alla conferenza E3 e nelle ore successive, è lecito chiedersi se anche la serie Halo sarà compresa nel processo di fusione tra i due ambienti. La risposta data dal dirigente a PC Gamer lascia pochi dubbi.

Microsoft considera giocare su PC e console due attività molto differenti. Chi gioca su console vuole farlo a certe condizioni (divano, una certa distanza dallo schermo e così via), così come chi gioca su PC ama certi fattori. Sono due modi di vedere i videogiochi molto differenti e non basta utilizzare un brand (Halo) come ricatto per convincere un giocatore PC a comprare una console.

Quindi perché niente Halo 5 su PC con un port specifico? Perché per Spencer è importante che i team di sviluppo guardino avanti. Arriverà la Forge gratuita, com'è arrivato Forza Motorsport Apex, che pure se non era un Forza completo, ha fatto da apripista a Forza Horizon 3, che invece sarà completo anche su PC con Windows 10.

Rimpiazzate la serie Forza con quella Halo e capirete quante probabilità ci siano di vedere il prossimo capitolo, ossia Halo 6, lanciato anche su Windows 10 in contemporanea con la versione Xbox One. Vi aiutiamo: 100%.

Se non vuoi perderti nulla dell'E3 2016, visita il nostro minisito e segui tutto il coverage!