Sea of ThievesSea of Thieves non sarà free-to-play 

Nonostante tutti i segni facessero pensare il contrario

Sea of Thieves di Rare è stato tenuto quasi segreto fino all'E3 di quest'anno, dopo la presentazione avvenuta all'E3 2015 che aveva lasciato tutti con più domande che risposte. Dalle poche informazioni trapelate nel corso dei mesi, tutti avevano ritenuto che il gioco sarebbe stato commercializzato con la formula free-to-play, dato che diversi annunci di lavoro cercavano figure specializzate in questo tipo di modello economico.

Invece non sarà così, come spiegato da Gregg Mayles di Rare a Eurogamer.net: "Abbiamo pensato moltissimo al modello di business da adottare e posso dirti che non è free-to-play. L'anno scorso non abbiamo svelato molto e alcuni hanno pensato 'sembra free-to-play!' Chiariamo: non sarà free-to-play."

Se non vuoi perderti nulla dell'E3 2016, visita il nostro minisito e segui tutto il coverage!

TI POTREBBE INTERESSARE