Il nuovo Spider-Man sarà l'inizio di una serie, nuovi piani per Marvel sul fronte videoludico  141

Marvel ha chiuso con i tie-in cinematografici classici

La presentazione del nuovo gioco di Spider-Man durante la conferenza Sony è giunta piuttosto a sorpresa, anche se le voci al riguardo erano comunque trapelate in precedenza.

Jay Ong, VP di Marvel, ha illustrato diversi elementi della nuova politica della casa editrice riguardante i videogiochi, come riassunto sul forum NeoGAF. A quanto pare, il nuovo Spider-Man sviluppato da Insomniac sarà l'inizio di una serie, e il fatto che questa sia nelle mani di Sony fa pensare che sarà anche esclusivamente legata a PlayStation. In generale, Marvel ha intenzione di chiudere con la politica classica dei tie-in cinematografici: i nuovi progetti videoludici legati ai personaggi Marvel verranno sviluppati in maniera indipendente dai film, con scadenze e tempi di sviluppo slegati da qualsiasi incombenza di marketing, cercando in questo modo di investire soprattutto sulla qualità dei giochi e per questo motivo Marvel selezionerà attentamente gli sviluppatori più motivati e capaci per portare avanti le partnership.

Se non vuoi perderti nulla dell'E3 2016, visita il nostro minisito e segui tutto il coverage!