RumorLa produzione di Nintendo NX avrà inizio nel quarto trimestre del 2016, nuove voci confermerebbero il processore Tegra X1 

Nintendo avrebbe fatto slittare la produzione di NX di un trimestre a causa di cambiamenti nel design e nella componentistica

Secondo quanto riferito da alcune fonti, provenienti dalle fabbriche taiwanesi che si occupano di realizzare la componentistica della console, la produzione di Nintendo NX avrà inizio durante il terzo trimestre di quest'anno, raggiungendo il pieno regime nel corso del quarto trimestre.

Si tratta di tempistiche diverse da quelle previste inizialmente dalla casa nipponica, che contava di lanciare la console entro la fine di quest'anno ma che è poi stata costretta, sempre secondo queste fonti, a operare dei cambiamenti nel design e nella componentistica di NX; cambiamenti che hanno portato a uno slittamento di circa un trimestre e che vedranno il sistema arrivare nei negozi a marzo 2017.

Le fonti provenienti da Taiwan riferiscono che oltre il 40% della produzione iniziale verrà affidata a Foxconn Electronic, mentre il resto verrà suddiviso fra le aziende giapponesi Misumi Electronics e Hosiden. Fra i produttori taiwanesi figureranno la già citata Foxconn, Macronix International, Delta Electronic e Pixart Imaging.

Quest'ultima azienda si occupa di sensori CMOS, il che porterebbe a pensare all'inclusione di una fotocamera nel sistema, ipotesi in linea con le ultime indiscrezioni sull'aspetto e le funzionalità di Nintendo NX. Le fonti confermano inoltre l'inclusione di un processore Tegra X1 e non di una soluzione più performante basata su architettura Pascal.

La produzione di Nintendo NX avrà inizio nel quarto trimestre del 2016, nuove voci confermerebbero il processore Tegra X1

TI POTREBBE INTERESSARE