Activision BlizzardChris Metzen di Blizzard si ritira 

Lascia l'azienda dopo 22 anni di attività

Chris Metzen ha deciso di prendersi una pausa. A quarantadue anni, dopo ventidue anni di lavoro presso Blizzard Entertainment, il veterano ha annunciato il suo addio con un post sul blog ufficiale della compagnia. Metzen è sempre stato un nome di punta di Blizzard e ha lavorato su franchise quali StarCraft e Warcraft. È a lui che dobbiamo molte delle storie e del retroterra dei titoli dello sviluppatore americano, ma anche alcuni doppiaggi e disegni. Si tratta di un'artista a tutto tondo che ha dato un grande apporto al mondo dello sviluppo.

Metzen si è ritirato lo stesso giorno in cui un altro veterano di Blizzard, Rob Pardo, ha fondato un nuovo studio: Bonfire Studios. Difficile dire se le due vicende siano collegate, anche se lo escludiamo. Metzen non fa riferimenti specifici nel suo post, dove esprime soltanto la sua gratitudine per l'esperienza vissuta con Blizzard, grazie alla quale ha conosciuto migliaia di persone meravigliose e ha potuto girare tutto il mondo, mettendo a frutto quelle che sono le sue passioni: idee, storie ed eroi.

Blizzard è stata la sua casa per anni. L'ha definita come la sua seconda famiglia, quella che lo ha spronato a migliorarsi e gli ha permesso di esprimersi nei campi che ama. Cosa farà ora? Pare che intanto si riposerà e che si concentrerà sulla sua prima famiglia. Da quanto ha scritto non ha intenzione di fondare un nuovo studio. Come al solito sarà il tempo a raccontarci le motivazioni di questa sua decisione, intanto gli facciamo i nostri più sinceri auguri per qualsiasi sia la strada che deciderà di intraprendere.

TI POTREBBE INTERESSARE