Call of Duty: Black Ops IIIGli strumenti ufficiali per le mod di Call of Duty: Black Ops 3 sono disponibili in beta 

Con un po' di ritardo, arrivano infine i tool per creare le mod in Call of Duty: Black Ops 3

Dopo una lunga attesa, e a vari mesi dal lancio del DLC Awakening, gli strumenti ufficiali per il modding di Call of Duty: Black Ops 3 sono finalmente disponibili in versione beta per tutti.

I tool erano stati promessi da Treyarch già dal lancio del gioco ma evidentemente sono stati poi posticipati o comunque non hanno occupato propriamente il primo slot in termini di priorità nei lavori del team dopo l'uscita del gioco. Dopo un periodo di test in versione alpha, gli strumenti per le mod sono dunque entrate in fase di beta pubblica, scaricabili e utilizzabili da tutti coloro che possiedono Call of Duty: Black Ops 3, ovviamente in versione PC.

Questi possono essere trovati all'interno della sezione "tool" della libreria di Steam, per quanto riguarda la versione acquistata sul digital delivery Valve, è necessario aggiornare il gioco alla versione 15.1 e a tal punto si avrà accesso alle nuove caratteristiche per la gestione dei contenuti.

Tra queste c'è ovviamente lo Steam Workshop dedicato a Call of Duty: Black Ops 3, il Radiant Level Editor, l'Asset Property Editor, il Mod Tools Launcher e altro, tutto quello che serve per la creazione di nuovi contenuti di gioco.

TI POTREBBE INTERESSARE