Cosa verrà mostrato alla PlayStation Experience 2016?  110

Sony ha annunciato oggi le date di PlayStation Experience 2016, cerchiamo di capire cosa aspettarci

La PlayStation Experience 2016 si svolgerà nell'Anaheim Convention Center di Anaheim dal 3 al 4 dicembre. I partecipanti potranno provare PlayStation 4 Pro su dei televisori 4K e decine di demo per PlayStation VR. Questo scrivevamo stamattina, sottolineando come l'evento verrà ancora una volta aperto da una conferenza. Ebbene, cosa verrà presentato stavolta?

Se ben ricordate, lo scorso anno le cose non sono andate esattamente come Sony sperava: nonostante uno showcase solido, con qualche buon momento e importanti conferme, i fan erano rimasti delusi per la mancanza di annunci di grande rilevanza, tanto che lo stesso Shuhei Yoshida è dovuto intervenire al riguardo, commentando la questione e spiegando che la PlayStation Experience è stata pensata come un palcoscenico ideale per valorizzare anche e soprattutto le produzioni minori.

Inutile dire che quest'anno la situazione è molto diversa: messi da parte gli annunci relativi a PlayStation 4 Slim e PlayStation 4 Pro durante il PlayStation Meeting di questo mese, l'azienda giapponese si concentrerà unicamente sui giochi e cercherà di non deludere nuovamente le aspettative. Cosa significa esattamente? Che vedremo qualche annuncio importante.

La conferenza dello scorso anno è stata aperta con una nuova demo di Uncharted 4: Fine di un Ladro, ma quest'anno a svolgere tale ruolo sarà con ogni probabilità Horizon: Zero Dawn, che a quel punto sarà praticamente pronto, essendo destinato ad arrivare nei negozi a fine febbraio. Le ipotesi più suggestive relativamente ai nuovi annunci ruotano attorno a quei titoli di cui, alla fine, non abbiamo sentito parlare quando sono state presentate PlayStation 4 Pro e Slim, dunque Red Dead Redemption 2 e un probabilissimo The Last of Us 2, magari lanciato come bomba finale.

Ci sono inoltre tutta una serie di situazioni che Sony ha aperto e a cui non ha ancora dato un seguito: Final Fantasy 7 Remake, mostrato con un nuovo trailer alla PlayStation Experience 2015; la remaster di Full Throttle, annunciata proprio in tale occasione; un richiamo alla partnership siglata con Activision relativamente ai contenuti scaricabili di Call of Duty: Infinite; nuovi gameplay di God of War, Spider-Man e Days Gone. Poi cos'altro? Be', i tempi sono maturi per una demo di Shenmue III, annunciato fra scroscianti applausi all'E3 2015.

Le possibilità per la PlayStation Experience 2016 sono insomma molteplici, e l'evento stesso si svolgerà a diverse settimane di distanza da due importantissimi lanci: quello di PlayStation VR, il 13 ottobre, e quello di PlayStation 4 Pro, il 10 novembre. A seconda dell'espressione di Andrew House e dell'enfasi delle parole che pronuncerà sul palco riusciremo certamente a capire se entrambi i progetti saranno stati accolti con l'entusiasmo su cui Sony spera tanto.