Le versioni PlayStation 4 e Xbox One di Rise of the Tomb Raider a confronto  79

Scopriamo le differenze fra le due edizioni di Rise of the Tomb Raider

Digital Foundry ha realizzato la consueta analisi tecnica di Rise of the Tomb Raider: 20 Year Celebration per PlayStation 4, confrontando questa versione del gioco con l'originale per Xbox One (aggiornabile tramite un pacchetto scaricabile per ottenere le modalità extra). Le differenze ci sono, ma bisogna farci attenzione: sulla console Sony il gioco utilizza un'occlusione ambientale migliorata, derivante dalla versione PC, e le cutscene sono state renderizzate a risoluzione piena, il che le rende più nitide, specie per quanto concerne le texture. Di certo le ombre sono migliori su PlayStation 4, come dimostra uno specifico passaggio del videoconfronto, e in termini di prestazioni l'ultima edizione risulta più solida, benché i pur pochi cali su Xbox One possano essere eliminati giocando sulla più performante Xbox One S.