Let It DieIl terzo videodiario degli sviluppatori per Let It Die 

Parliamo un po' più nello specifico delle caratteristiche di Let It Die

Continua la serie dei videodiari degli sviluppatori dedicati a Let It Die, dopo l'ultimo incentrato sulle concezioni di roguelike e hack and slash da parte di Grasshopper, questa volta di parla di elementi più specifici del gioco.

Il solito salottino questa volta ci intrattiene dunque con alcune informazioni più precise. Gli sviluppatori fanno sapere che in Let It Die, più che scegliere un singolo personaggio e sviluppare quello, è preferibile contare su una squadra di combattenti da utilizzare in diverse situazioni. Questi rimangono all'interno della base e possono essere attaccati da altri giocatori, che possono anche tentare il rapimento di combattenti altrui, tenendoli come ostaggio.

Tra le varie cose, gli sviluppatori sostengono anche che "con il giusto tipo di assicurazione, è possibile anche ingannare la morte", cosa al momento non chiara ma che rimanda probabilmente al sistema di assicurazioni che forse sarà gestito attraverso micro-transazioni.