Il dibattito sul cross-platform tra Xbox e PlayStation nel nuovo episodio di N.E.R.D.D.  30

Microsoft e Nintendo si aprono al gioco cross-platform tra console concorrenti, ma Sony si tira dietro. Giordana ci racconta la sua

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )

Non È Roba da Donne si è fatto attendere per qualche settimana ma la nostra WhiteNellow torna proponendo un tema che ha acceso gli animi durante gli ultimi giorni di E3: Sony infatti ha rifiutato la possibilità di aprirsi al cross-platform play di Minecraft e Rocket League, occasione che al contrario è stata colta da Nintendo, che ha già portato il primo titolo su Switch e si appresta ad accogliere il secondo nel mese di dicembre. Ad infiammare la vicenda il botta e risposta tra Microsoft e Sony dove ambo le parti hanno espresso i propri punti di vista. Chiaramente le due compagnie rivali cercano di tutelare i loro interessi, non si può considerare la proposta come un innocuo ramoscello d'olivo, quindi sorpassando l'ovvietà del rifiuto di Sony l'attenzione si sposta sul piano pubblico. Come può essere interpretata la vicenda e sopratutto come ne escono Microsoft e Sony da questo mancato accordo? Giordana ha ovviamente un suo punto di vista e a giocare un ruolo cruciale nella trattativa è stata forse Nintendo.