Mythic collabora allo sviluppo di Star Wars: The Old Republic  16

Così dice Zeschuk di BioWare

Nonostante Greg Zeschuk tenga a specificare che BioWare e Mythic rimangono due entità ben distinte all'interno del vasto calderone di EA, qualche connessione tra le due compagnie ovviamente è in programma, dopo la ristrutturazione del settore RPG attuata dal gigante di Redwood City.

La dimostrazione arriva già con Star Wars: The Old Republic, il nuovo MMORPG basato sulla saga fantascientifica di Lucas, che a quanto pare godrà di qualche aiuto da parte di Mythic Entertainment. "Senza dubbio" il team in questione tenderà una mano verso BioWare, sostiene Zeschuk a Eurogamer, poiché ci sono "assolutamente grandi opportunità per condividere e imparare nuove cose". Insomma, pur mantenendo identità proprie e compiti ben distinti, il nuovo settore RPG-MMO creato all'interno di Electronic Arts porterà sicuramente a qualche contatto tra BioWare e Mythic, che potranno così sfruttare le reciproche conoscenze su giochi di ruolo classici e giochi multiplayer online, a partire dall'esperienza dell'Austin Studio con The Old Republic.