Splinter Cell Conviction e Red Steel 2 rimandati al 2010  69

Ubisoft sposta vari titoli per rinforzare la seconda metà dell'anno fiscale

Da EndSights (via NeoGaf) apprendiamo che Ubisoft ha intenzione di rimandare al prossimo anno sia Splinter Cell Conviction che Red Steel 2.

Attraverso quello che pare essere un comunicato ufficiale del publisher, Yves Guillemot in persona annuncia i due fatidici ritardi che giungono alquanto di sorpresa, soprattutto per quanto riguarda Splinter Cell, presentato già a più riprese nel corso dell'anno e considerato in arrivo da tutti.

"Siamo dispiaciuti di dover posporre l'uscita di diversi titoli di maggior rilievo ma la consideriamo la scelta migliore su un piano a lungo termine per Ubisoft", dice Guillemot. Pertanto, Ubisoft annuncia che "Splinter Cell Conviction e Red Steel 2, le cui uscite erano precedentemente attese per il terzo quarto dell'anno fiscale, verranno spostati al quarto trimestre", ovvero i primi mesi del 2010. Inoltre, Ghost Recon e I Am Alive, che erano attesi per l'ultimo quarto dell'anno fiscale in corso, verranno spostati nella line-up dell'anno fiscale 2010-2011.

Ancora Guillemot: "l'eccellente risposta data ai nostri giochi durante l'E3, così come il gran parlare generato da titoli come Assassin's Creed 2, Splinter Cell Conviction e Avatar, rinforzano la nostra convinzione che la compagnia possa raggiungere una forte crescita durante la seconda metà dell'anno fiscale".

Insomma, le strategie di mercato costringono ancora a nuovi spostamenti, eliminando altri titoli di grande interesse dal periodo autunnale del 2009.

Splinter Cell Conviction e Red Steel 2 rimandati al 2010