SviluppatoreIl creatore di Pong torna con un RTS/FPS 

Il padre di Atari crea un gioco che va bene per giovani e anziani

Un articolo di USA Today riporta la rivelazione del ritorno di Nolan Bushnell nel mondo dello sviluppo videoludico, nella fattispecie con un nuovo gioco online gratuito chiamato Battleswarm: Field of Honor.

Si tratta di un gioco dalla struttura ibrida tra strategico in tempo reale e sparatutto in soggettiva, legato alle tipiche dinamiche da MMO: "nella modalità FPS, si interpreta un soldato umano mandato a distruggere insetti alieni, mentre nella modalità RTS interpretiamo un comandante nemico che guida le truppe aliene contro gli umani", racconta Bushnell, il tutto corredato da micro-transazioni e quant'altro.

Nolan Bushnell è considerato uno dei padri fondatori (se non "il padre" da un certo punto di vista) dei videogiochi: creatore dell'ancestrale arcade Pong, ha poi fondato Atari, il primo team di sviluppo e publisher di videogiochi in senso moderno. Il 66enne sviluppatore ha deciso di creare un ibrido di tale natura anche per venire incontro alle diverse fasce di pubblico: "ho 5 figli", dice ancora Bushnell nell'articolo, "che vanno dai 16 ai 30 anni. Sono tutti videogiocatori accaniti e amanti degli FPS. Il problema è che, quando si invecchia, si perde di reattività e come risultato vengo sempre distrutto da loro. Un RTS, invece, rientra più nelle mie preferenze, un buon gioco di gestione risorse è quello che mi ci vuole".

TI POTREBBE INTERESSARE