SviluppatoreDe Plater sull'epidemia di posticipi 

Modern Warfare 2 come Vacanze di Natale?

In una recente intervista rilasciata al sito web Gamesindustry.biz, Michael de Plater, direttore creativo di Tom Clancy's End War, ha espresso la sua opinione in merito ai molti rinvii di titoli "tripla A" che si sono susseguiti in questi giorni, rinvii che hanno significativamente impoverito la line up natalizia di un buon numero di piattaforme.
De Plater riconduce il tutto all'attuale situazione dell'industria videoludica, che per volume d'affari ha ormai superato quella cinematografica, rendendo di fatto necessaria l'adozione di strategie commerciali mutuate proprio dalle major hollywoodiane; le vacanze di Natale, per essere più chiari, sono diventate il periodo più redditizio per lanciare blockbuster dal successo assicurato, sequel dal nome importante, che inevitabilmente finirebbero per "stritolare" i nuovi IP qualora fossero messi in competizione con questi ultimi.
In quest'ottica il designer di Ubisoft spiega il rinvio di un promettente adventure come Havy Rain, che a suo dire rischiava di essere "brutalizzato" (sul piano commerciale) da mostri come Modern Warfare 2 e Assassin's Creed 2.
La teoria di De Plater ha indubbiamente una sua coerenza, ma per parte nostra non possiamo non rivelare che nell'elenco dei titoli rinviati di recente figurano anche dei seguiti illustri, uno dei quali proprio di casa Ubisoft.

TI POTREBBE INTERESSARE