Free Radical: difficoltà tecniche con PlayStation 3 hanno causato problemi a Haze  37

Hardware potente ma difficile da sfruttare, l'abbiamo già sentito da qualche parte

Karl Hilton di Free Radical ha rivelato a Develop che lo sviluppo di Haze ha "sofferto di diversi problemi che non si sarebbero dovuti presentare", e che in parte hanno portato ai risultati non pienamente soddisfacenti riscontrati sul mercato dall'FPS fantascientifico.

"Molti di questi sono stati problemi di carattere tecnico", specifica Hilton, il quale fa riferimento precisamente a particolari difficoltà nello sviluppo su PlayStation 3, che lo sviluppatore giudica "una macchina potente ma anche difficile da sfruttare al meglio. Abbiamo passato più tempo a cercare di far girare in maniera ottimale il gioco che sulla sua stessa progettazione", riporta ancora.

Dopo la chiusura, Free Radical è stata acquisita in blocco da Crytek formando Crytek UK, e in tal modo potendo sfruttare pienamente il potente motore grafico CryEngine 3. "Non credo si sia ancora visto il massimo da parte di PlayStation 3", ha dichiarato Hilton, "e credo fermamente che una delle cose migliori dell'essere in Crytek e del poter sfruttare il CryEngine è il fatto di essere in grado di ottenere il meglio dagli hardware".