Software HouseIl sito di Lionhead continua il countdown: tocca a Robespierre 

Altro rivoluzionario, di tipo diverso, per Molyneux e compagni

Dopo Che Guevara, è Robespierre ad occupare la pagina principale del sito di Lionhead quest'oggi, in quello che pare ormai a tutti gli effetti un conto alla rovescia verso la conferenza Microsoft alla GamesCom.

Sotto il busto del politico e pensatore francese, anch'esso un rivoluzionario peraltro, si legge una frase decisamente più pragmatica e oscura rispetto alla citazione del Che riportata ieri, d'altra parte in linea con il personaggio: "Il terrore è solo giustizia: puntuale, severa e inflessibile; è dunque un'emanazione della virtù; è un principio meno distinto piuttosto che una naturale conseguenza del principio generale della democrazia, applicato ai bisogni più pressanti del paese".

Qui l'ideale rivoluzionario generico e romantico che si traeva dalla frase di ieri di Che Guevara si trasforma in un discorso più specificamente politico, dunque in qualche modo si infittisce il mistero su cosa celi la conferenza Microsoft e il keynote di Peter Molyneux per la settimana prossima. Sotto alla citazione, come ieri, i due pollici: in su e verso, che mandano alle corrispondenti pagine dei "seguaci" e dei "soggetti".
Il sito di Lionhead continua il countdown: tocca a Robespierre

TI POTREBBE INTERESSARE