Andrea Pessino torna in Italia per l'IVDC  3

Il fondatore di Ready At Dawn Studios parlerà di Daxter e di come avviare con successo una software house.

AIOMI, l'Associazione Italiana Opere Multimediali Interattive - Movimento per la Cultura del Videogioco, è lieta di annunciare che sarà Andrea Pessino, fondatore di Ready At Dawn Studios, a tenere la keynote di apertura dell'Italian Videogame Developers Conference 2009, il Congresso Nazionale dei Produttori Italiani di Videogiochi. Nato in Italia, Andrea Pessino ha vissuto e lavorato in California fin dal 1990. Prima Senior Software Scientist in MetaCreations Corp., è stato co-autore di numerose applicazioni grafiche di grande successo commerciale, per le quali ha ricevuto svariati riconoscimenti dall'industria. Pessino è stato poi Senior Software Engineer presso Blizzard Entertainment, per cui ha creato tecnologie fondamentali nello sviluppo di vari blockbuster videoludici come WarCraft III: Reign of Chaos, WarCraft III: The Frozen Throne, e ha contribuito alla tecnologia per il MMORPG di Blizzard World of Warcraft. Dal 2003 ha fondato Ready At Dawn Studios, team di sviluppo con sede a Irvine (California) che ha realizzato due dei titoli di maggior successo su PSP (Playstation Portable): Daxter, uscito nel 2006, ha imposto lo standard per i giochi d'azione su PSP e ha venduto fino ad oggi circa 3 milioni di copie; God of War: Chains of Olympus, uscito nel 2008, è il gioco PSP con le valutazioni più alte di tutti i tempi.
Dopo l'enorme successo riscosso durante la prima edizione dell'IVDC (22 novembre 2008), Andrea Pessino torna quindi in Italia nella prima giornata del Congresso, l'8 ottobre 2009 presso l'Aula Magna della IULM di Milano, con un intervento dedicato a come fondare una software house di successo e un approfondito post-mortem di Daxter.