Sam Raimi sceglie Rodat per il film di World of Warcraft  17

Si comincia con un grande regista e un ottimo sceneggiatore

Assume sempre più i connotati di un blockbuster l'adattamento cinematografico di World of Warcraft attualmente in fase di pre-produzione, con un altro nome importante che va ad affiancarsi a Sam Raimi nella direzione del progetto.

Proprio il regista di Spider-Man e La Casa infatti fa sapere che come sceneggiatore è stato scelto Robert Rodat, altro personaggio ben conosciuto in ambito hollywoodiano. Si tratta infatti dell'autore di Salvate il Soldato Ryan, oltre che di The Patriot, tra gli altri titoli, scelto per la sua capacità di tratteggiare personaggi profondi e memorabili, almeno secondo quanto riferito da Raimi.

"Vogliamo rimanere veramente fedeli al gioco... all'Orda e all'Alleanza e alla mitologia che caratterizza il gioco, con tutti i suoi archetipi", ha detto Raimi "vorremmo che il nostro scrittore, Robert Rodat, potesse costruire una storia originale all'interno di quel mondo, che sembri un'avventura di World of Warcraft". Il regista ha affermato di non aver mai lavorato ad un film basato su un videogioco, "ma il mio approccio mi ha portato a scegliere il miglior autore di personaggi che si possa trovare, scelta che è ricaduta su Robert Rodat".