Microsoft brevetta un remote control su base muscolare  42

Tecnologia medica al servizio dei videogiochi

Microsoft, mentre prepara gli utenti ad accogliere Project Natal sulle proprie console, sembra non essere focalizzata solamente sulla tecnologia a sensore di movimento che ormai ben conosciamo. Ha infatti brevettato un nuovo sistema di controllo basato sulla tecnologia EMG, usata fino ad oggi solamente per scopi medici ma a quanto pare in studio ora anche per applicazioni videoludiche o semplicemente afferenti alla vita di tutti i giorni. Un video pubblicato su YouTube mostra in che modo una serie di sensori collegati ai nostri muscoli siano in grado di rilevarne gli impulsi ed interpretarli per giocare a Rock Band, per aprire un auto quando si abbiano le mani impegnate e senza prendere le chiavi, per controllare un lettore musicale mentre si fa jogging e, potenzialmente, per un numero elevatissimo di altre azioni. Il video, qui in calce, illustra il sistema in maniera piuttosto chiara, ve lo proponiamo per sicuro interesse: