Guitar HeroMad Catz, il fato e la fantomatica edizione Xbox di Guitar Hero 

Un'incredibile occasione mancata

Strano caso, quello di Mad Catz e Guitar Hero: secondo quanto riportato dal capo della compagnia specializzata in periferiche, Darren Richardson, ci doveva essere una versione per la prima Xbox del primo capitolo della serie, ed era stata commissionata proprio a Mad Catz da Activision.

Questi avrebbero dovuto produrre la conversione per la console Microsoft con periferica dedicata, ma quando sorse la questione legale con Konami (probabilmente a causa di Guitar Freaks), la compagnia in questione decise di pagare 300.000 dollari ed uscirsene puliti dalla faccenda. Harmonix e Activision decisero invece di andare avanti, e hanno costruito un brand milionario.

"Tutti gli altri hanno fatto centinaia di milioni e noi abbiamo pagato per non far parte di tutto questo, è stato brillante", dice ironicamente Richardson a Kotaku, "vengo fuori con questi colpi di genio di tanto in tanto, quello è stato senza dubbio il migliore".
Mad Catz, il fato e la fantomatica edizione Xbox di Guitar Hero

TI POTREBBE INTERESSARE