BioShock 22K riduce la protezione di BioShock 2 

Tolta la limitazione alle installazioni

Dopo l'annuncio dei DRM che verranno inseriti in BioShock 2 da parte di 2K Games, il popolo videogiocante su PC aveva già iniziato a rumoreggiare sui sistemi di sicurezza applicati, giudicati in svariati casi troppo invasivi.

Il publisher ha deciso dunque di allentare le maglie difensive del gioco per venire incontro alle richieste del pubblico ed evitare polemiche, pur mantenendo un certo livello di DRM all'interno del nuovo titolo 2K Marin. "Non ci saranno limiti alle installazioni di tipo SecuROM", fa sapere 2K attraverso il Community Manager sul forum del gioco, "SecuROM verrà utilizzato solo per verificare la validità dei file eseguibili e controllare la data".

Originariamente ci doveva essere la limitazione per un massimo di 5 installazioni diverse per una stessa copia, ma adesso evidentemente il limite è stato eliminato, utilizzando un sistema standard per Games for Windows Live, il quale dovrebbe comunque mantenere una limitazione di 15 attivazioni, azzerabili contattando Microsoft.
2K riduce la protezione di BioShock 2

TI POTREBBE INTERESSARE