Un'anteprima per Battle.net: confermato il pieno supporto ai modder  25

In procinto di andare online?

Sul sito ufficiale dedicato da Blizzard a Starcraft II è stata pubblicata una corposa anteprima di Battle.net, nella sua attesa nuova versione. Compresa di una lunga videointervista, l'anteprima rivela una serie di caratteristiche della riedizione del servizio che, in passato, vide oltre 12 milioni di account al suo attivo. I miglioramenti apportati al servizio includono l'introduzione delle classifiche, partite hostate sui server, la possibilità di salvare online i profili dei personaggi e la ricerca automatizzata degli avversari, fra le altre cose.

E' molto importante notare il dichiarato supporto totale per i Mod creati dalla community, opzione questa un po' bistrattata da altri titoli recenti. A questo proposito è fondamentale l'annuncio della presenza dei toolkit di sviluppo all'interno di Starcraft II che permetteranno agli utenti di creare intere campagne.

Battle.net avrà poi a supporto la caratteristica Map Publishing che permetterà di caricare le mappe create con i toolkit mettendole immediatamente in condivisione. Attraverso lo Starcraft II Marketplace i giocatori potranno navigare, votare e scaricare i vari mod messi online dagli utenti, e perfino acquistarli: nuove funzionalità permettono infatti ai modder che ne abbiano desiderio di mettere in vendita il proprio lavoro. Questa nuova politica di Blizzard è volta ad incentivare i modder a sperimentare e creare vedendosi compensati per il proprio lavoro.

La lunga videointervista fatta a Greg Canessa, direttore del progetto, spiega diversi dettagli e mostra diverse scene di gameplay di Starcraft II e parla del sistema di connessione perenne che permette, fra le altre cose, comunicazione diretta con i propri amici, indipendentemente da quale titolo Blizzard stiano giocando.
Presente anche un sistema di achievements, che verranno registrate per ogni gioco nel proprio profilo personaggio, sia per quanto riguarda il single player che il multiplayer.
Previste anche arene competitive per tutti, con una gestione della lista amici e tutta una serie di caratteristiche migliorate per il matchmaking. In particolare, il nuovo sistema di ricerca degli avversari permetterà con semplicità di trovare persone al nostro stesso livello da fronteggiare, eliminando l'antico problema degli scontri fra "novellini" e veterani.
Attendiamo a questo punto una sospirata data per la beta di Starcraft II.

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )