Un sito per Codice Genesi: un "Fallout 3 cinematografico"  21

L'iniziativa di Multiplayer.it

Avevamo già parlato in precedenza di The Book of Eli, chiamato in Italiano Codice Genesi, ovvero un nuovo film di fantascienza con Denzel Washington in arrivo nelle sale italiane il 26 febbraio.

Ne avevamo parlato perché, seppure in maniera implicita, le suggestioni visive del film non possono non ricordare ai videogiocatori la zona contaminata di Fallout 3, con cui Codice Genesi condivide l'ambientazione post-atomica seppure inserita in un contesto diverso. Ne riparliamo ora perché il film sta per arrivare dalle nostre parti e per l'iniziativa di Multiplayer.it ad esso dedicata. E' stato infatti aperto un sito speciale sul film in questione con notizie, informazioni e materiali multimediali riguardanti questa nuova produzione dei fratelli Hughes. Lo trovate all'indirizzo multiplayer.it/codicegenesi.
Qua sotto trovate un estratto dedicato al film tratto da Movieplayer.it:

Dopo averci donato una pellicola potente e suggestiva come il sottovalutato La vera storia di Jack Lo Squartatore, i fratelli Albert Hughes e Allen Hughes tornano al genere che più si addice alle loro corde, il fantasy dark e visionario, dirigendo il post-apocalittico Codice Genesi. Il film, che arriva quasi dieci anni dopo la precedente opera, è un thriller fantascientifico, un action atipico che mescola atmosfere western e tocchi horror. Con una trama non priva di echi del ben noto videogioco Fallout 3, il film, ispirato alla graphic novel di Gary Whitta (ancora fumetti dopo il visionario From Hell di Alan Moore), ruota attorno a Eli, cavaliere solitario in cerca di redenzione che si muove per un'America rasa al suolo, senza più legge e giustizia, custodendo l'unica speranza di salvezza per il genere umano, un libro sacro che contiene numerosi segreti.

A interpretare l'iconico Eli è stato chiamato l'immenso Denzel Washington, attore di enorme qualità votato all'action, ma capace di incredibili performance drammatiche. Al suo fianco un cattivo d'eccezione, interpretato dal camaleontico Gary Oldman, e un'eroina dagli spendidi occhi verdi, l'attrice emergente Mila Kunis. Nel cast, oltre alla rediviva Jennifer Beals e al grande Michael Gambon, appaiono in piccoli ruoli anche l'istrionico musicista Tom Waits e il leggendario Malcolm McDowell. "Questa è una storia che tocca temi universali come la fede, l'impegno, il sacrificio e la speranza. Sono questi gli elementi che ci hanno coinvolto profondamente e che abbiamo cercato di far risaltare nel film", spiegano i fratelli Hughes. "La nostra speranza è quella di spingere il pubblico del film ad apprezzare di più la vita".