Software HouseEvitare il PC a causa della pirateria è una sconfitta, secondo Avalanche 

Bisogna trovare altre soluzioni

Il co-fondatore di Avalanche Studios, Cristofer Sundberg, ha le idee decisamente chiare sulla questione pirateria su PC ed eventuali soluzioni di ripiego degli sviluppatori.

Di fatto, in alcuni casi i publisher decidono di evitare la versione PC di un gioco multipiattaforma a causa della pirateria dilagante su tale piattaforma, cosa che Sundberg non approva affatto. "Evitare una piattaforma a causa della pirateria invece di attaccare direttamente il problema vuol dire semplicemente arrendersi", ha affermato lo sviluppatore a VG247.

"Dunque consiglierei di trovare piuttosto delle brillanti soluzioni per permettere ai giocatori di fruire dei titoli senza il disturbo di sistemi di sicurezza invasivi e agli sviluppatori e publisher di ottenere i giusti ricavi". Come dire, la scoperta dell'acqua calda. In ogni caso, secondo Sundberg, ci sono dei casi in cui è consigliabile evitare la versione PC di un gioco, ovvero quando questo si rivela essenzialmente più vicino al gusto degli utenti console che a quello dei fruitori di PC.

TI POTREBBE INTERESSARE