KinectNatal può "imparare" dai giocatori 

Riconoscimento visivo

Il general manager della divisione Xbox 360 in Microsoft, Marc Whitten, fa sapere una particolare caratteristica di Natal che in effetti, a partire dalle capacità di video-riconoscimento della periferica, poteva essere supposta.

Si parla della possibilità che Natal "impari" dal giocatore, ovvero che possa riconoscere determinati input anche involontari. Ad esempio, "in un gioco sportivo, Natal potrebbe riconoscere di quale team si fa parte in base alla maglietta che indossiamo", oppure può reagire in maniera appropriata agli stimoli sonori del pubblico.

"Impara da voi e diventa più abile a creare un'esperienza di gioco maggiormente modellata", dice Whitten, in toni ancora piuttosto vaghi, ma certo le possibilità di video-riconoscimento aprono prospettive interessanti in termini videoludici e multimediali.
Natal può "imparare" dai giocatori

TI POTREBBE INTERESSARE