Il marchio Polaroid si rivolge al videoludo  19

Quanta nostalgia

Ve le ricordate le vecchie macchine Polaroid? Chi vi scrive ne aveva una millemila anni fa e non può dimenticare la magia dello scatto, dell'espulsione della fotografia e l'attesa di vedere l'immagine emergere dal nero, fissata per sempre in quella cornice bianca di carta pesante. Ormai il mondo appartiene alle digitali e Polaroid ha attraversato i suoi momenti di crisi, dichiarando bancarotta nel 2008 e rinascendo nel 2010 come una compagnia completamente diversa, con Lady Gaga come direttore creativo. L'azienda venderà accessori per i videogiochi, fra cui anche battery packs, controller ed headset, ricoprendo lo stesso settore di MadCatz, per intenderci. Le auguriamo ottima fortuna, ma con l'occhio (umido) rivolto verso il suo glorioso passato.