Periferiche PSPPSP2: si comincia a parlarne 

Carramba che sorpresa

La presenza di una PSP2 al prossimo E3 è stata oggetto di discussione degli ultimi giorni, con rumor iniziali seguiti poi da smentite al "99%" di una simile possibilità. Nel frattempo però le fonti si sono accavallate per dare indizi sulla concretezza di un annuncio in serbo per la nuova console portatile di Sony, a cominciare da diverse fonti che indicano che esista un embargo sulla questione da ormai diverso tempo per publisher e sviluppatori. Nel frattempo però qualche dettaglio è trapelato e indica che la console avrà due camere, una sulla parte anteriore e una sulla parte posteriore, che sarà munita di touch screen ma manterrà i pulsanti classici di Sony e che il suo ipotetico rilascio sia slittato da un presunto 2010 ad un altrettanto presunto 2011. C'è poi una possibilità remota che abbia integrato un modulo 3G per la connessione, piuttosto del tradizionale Wi-Fi (o più probabilmente in aggiunta) e che un certo numero di giochi siano in effetti già in sviluppo in Inghilterra, con qualche progetto già cancellato. Sempre in UK ne esisterebbero già le prime unità definitive. Infine la console si baserebbe su una CPU Cell four-core; in paragone la PS3 è eight-core. Il tutto, ovviamente, resta nell'ambito del "voglio crederci", almeno fino a quando vedremo un annuncio ufficiale. Che potrebbe non essere all'E3, o meglio: al 99% non lo sarà. Magari al TGS. Chissà. PSP2: si comincia a parlarne Immagine non ufficiale