Nintendo annuncia The Legend of Zelda: Skyward Sword  38

Finalmente un nome!

Pronti, via: comincia subito forte la conferenza Nintendo all'E3 2010 con la presentazione di The Legend of Zelda: Skyward Sword.

Dopo un simpatico siparietto, Miyamoto in persona compare sul palco della conferenza Nintendo attualmente in corso all'E3 2010 per presentare il nuovo Zelda: Skyward Sword, ovvero il nuovo capitolo dell'action-adventure per antonomasia finora conosciuto come "il nuovo Zelda", o qualcosa del genere. Lo stile grafico riprende in parte l'impianto visto con il recente Twilight Princess, ma il disegno appare più morbido e trasognato, come una sorta di via di mezzo tra quest'ultimo e il cel-shading di Wind Waker, prendendola un po' alla larga.

Ovviamente, si tratta di un gioco progettato intorno al Telecomando e al Nunchuck di Wii (con WiiMotion Plus, nella dimostrazione), cosa che ovviamente si riflette nel sistema di controllo che ora ci porta a simulare il movimento della spada e dello scudo nell'assetto da combattimento di Link. Si denota un nuovo sistema di inventario a raggera, sempre basato sul movimento del controller e qualche aggiustamento per quanto riguarda l'utilizzo della armi classiche, come la fionda che non richiede più il puntamento diretto verso lo schermo riconoscendo il movimento del polso. Il controllo dell'arco, invece, appare simile a quello presente in Wii Sports Resort. Sono presenti alcuni nuovi oggetti, come una sorta di insetto volante che può essere controllato attraverso il Telecomando. Attendiamo a questo punto di sapere la data di uscita di Zelda: Skyward Sword.