BreachBreach rimandato al 2011 

Aggiunta una nuova modalità

Atomic Games ha annunciato di aver rimandato l'uscita di Breach a gennaio 2011, in modo da potersi concentrare su alcune caratteristiche aggiuntive per il gioco.

Nel frattempo, allo sparatutto per Xbox Live e PC verrà aggiunta una modalità "Hardcore" e probabilmente una generale ripulita che giustifica il ritardo di circa 6 mesi con cui si presenterà sul mercato.

La modalità in questione, comunque, pare abbia a che fare con la richiesta diretta di "organizzazioni non nominate" che hanno intenzione di sfruttarla per "addestramento". La questione è misteriosa e piuttosto inquietante: l'esercito vuole usare Breach come sistema di addestramento dei soldati? D'altronde, non si tratterebbe del primo collegamento tra Atomic e i militari veri e propri, considerando il precedente del controverso Six Days in Fallujah, al momento accantonato.
Breach rimandato al 2011

TI POTREBBE INTERESSARE