Microsoft difende il prezzo di Kinect  129

Basta fare i conti

L'annuncio del prezzo previsto di circa 150 euro per Kinect, la nuova periferica di Xbox 360, ha generalmente colpito gli utenti e gli operatori del settore in quanto piuttosto alto, rispetto a quanto ci si poteva attendere.

Tuttavia, il capo del settore group marketing di Microsoft, Brett Siddons, si è detto in disaccordo con questa visione. Secondo l'uomo di Redmond si tratta di un "prezzo molto competitivo", e che "basta fare i conti" per capirne il perché.

Le teoria si basa sul fatto che a tale prezzo otteniamo il supporto per 2 giocatori e il gioco Kinect Adventures, oltre alla strumentazione, senza bisogno di altri accessori. Per quanto riguarda PlayStation Move è invece necessario comprare il controller principale e un disco demo che già costano 50 dollari, più il navigation controller a 30 dollari e questo raddoppiato se si vuole giocare in due.