Gran Turismo 5 (GT 5)GT 5: dettagli sulla Spec A e B 

E non solo

Durante la GamesCom 2010, Kazunori Yamauchi ha rivelato nuovi dettagli su Gran Turismo 5, di cui abbiamo appreso ieri anche la data di rilascio europea, prevista per il 3 di novembre. Le nuove informazioni sono relative alle modalità A Spec e B Spec in particolare. Le due modalità vengono descritte da Yamauchi come sostanzialmente uguali ma con alcune differenze: in una corsa in A Spec ci potrebbero ad esempio essere da compiere tre giri, mentre nella B Spec potrebbero essere 15 minuti. In sostanza la B Spec è studiata più per portare i conducenti a dover studiare strategie di percorso con elementi aggiunti relativi alla personalità del pilota e la sua resistenza fisica e mentale. In sostanza ci si può dover confrontare con la stanchezza derivata da lunghe corse ed errori conseguenti. Per farvi fronte ci sarà la possibilità di usare più piloti, in modo da effettuare dei cambi durante la corsa inserendo un pilota più fresco in sostituzione di quello più stanco.
Yamauchi ha anche spiegato che il sistema dinamico di cambiamenti meteorologici è ancora in fase di aggiustamenti, perciò non è in grado di assicurare che nel gioco finale sia presente in tutte le corse e modalità. Il Photo Mode avrà invece supporto per le foto 3D che però renderà naturalmente necessario avere una 3DTV o un photo viewer. GT 5: dettagli sulla Spec A e B

TI POTREBBE INTERESSARE